domenica 4 luglio 2010

Cos'è l'estetica?

Ci sono uomini e donne che spendono la vita a inseguirla. Ma le loro «scoperte» non sono sempre apprezzate da tutti. Il gusto varia da epoche a culture, ma è innanzitutto una questione di erudizione. La nostra sensibilità va educata all'incanto.

Michelangelo la cercava chiuso nel suo laboratorio.

Felix Mendelssohn la trovava in vacanza, trasformandola in musica.

Joseph Conrad la metteva nero su bianco dopo lunghe ore di felice osservazione del paesaggio fuori dalla finestra.

La bellezza è ovunque, ma per capirla bisogna coltivare il proprio giardino interiore: l'eleganza è, soprattutto, una questione di testa.

Vi sono persone che dedicano la loro vita all'estetica e altre che neppure ne comprendono il senso.

1 commento:

Pollinofantastico ha detto...

Che bello..
sei tornata dopo tanto tempo.
Sono contentissimo e l'argomento è molto interessante,per persone sensibili e amanti del bello.
Un salutone....